{"success":1,"message":"Richiesta effettuata correttamente","view":{"id":"1476","titolo":"U2NhcmljYSBsJ0FwcCBUcmV6b3IgZGFsbOKAmUFwcCBTdG9yZSwgbWEuLi4=","name":"scarica-lapp-trezor-dallapp-store-ma...","share":"https:\/\/appsgratis.treeo.it\/news\/view\/1476\/scarica-lapp-trezor-dallapp-store-ma...","contenuto":"

Un utente di iPhone che si chiama <\/span>Phillipe Christodoulou ha scaricato l’applicazione Trezor per iOS, credendo che si trattasse della versione ufficiale dell’omonima azienda che produce un portafoglio hardware per criptovalute<\/span>. <\/span><\/p>

L’App, che utilizzava i colori e l’icona ufficiali di Trezor, era stata realizzata da truffatori e progettata per ingannare i proprietari di Bitcoin. A<\/span>ppena ha inserito le credenziali del suo conto in Bitcoin, tutte le riserve sono state trasferite. Phillipe Christodoulou <\/span>ha perso 17,1 bitcoin, valore corrispondente a più di 800mila euro al momento del furto.<\/span><\/p>

“Apple non merita di farla franca” ha spiegato l'uomo al <\/span>Washington Post. Secondo lui <\/span><\/span>la responsabilità maggiore ricade sull'azienda di Cupertino, che non ha esercitato i dovuti controlli. Gli sviluppatori della finta App hanno inizialmente proposto una generica App di crittografia passando i controlli, poi hanno cambiato la descrizione del loro software per trasformarlo in un portafoglio di criptovaluta.<\/span><\/p>

“Diversi studi hanno mostrato che l’App Store è il marketplace più sicuro al mondo\" ha detto un portavoce di Apple<\/span> al Washington Post. \"I<\/span>n casi limitati nei quali criminali riescono a frodare nostri utenti, intraprendiamo azioni rapide contro tali soggetti oltre a impedire il verificarsi di simili violazioni in futuro”.<\/span><\/span><\/p>

Non è la prima volta che una finta applicazione per la gestione dei Bitcoin deruba un utente dei suoi averi. Secondo Coinbase (piattaforma per l’acquisto e scambio di criptovaluta), dal 2019 sono state oltre 7000 le richieste di accertamenti per furti di criptovalute. Una delle lamentele ricorrenti è la presenza di applicazioni di scamming presenti su Google Play e App Store.<\/span><\/p>

Secondo le analisi di Sensor Tower, la finta App Trezor per iOS è rimasta sull’App Store dal 22 gennaio al 3 febbraio. E' stata scaricata circa 1000 volte e almeno cinque persone hanno denunciato il furto di criptovalute, per una perdita totale di oltre 1,3 milioni di euro.<\/span><\/span><\/span><\/p>

La falsa App è stata rimossa dall’App Store. Lo sviluppatore è stato bandito. Apple non ha indicato il suo nome e non si sa se questo ha pubblicato altre applicazioni sull’App Store. Una simile App è apparsa due giorni dopo sull’App Store e Apple ha rimosso anche questa.<\/span><\/span><\/span><\/span><\/span><\/p>","cat_id":"1","cat_titolo":"Ultime Novit\u00e0","cat_colore":"FF3213","data":"31 March 2021, 13:35","data_day":"31","data_month":"3","data_year":"2021","data_hour":"13","data_minute":"35","video":"0","ext_link":"","ext_link_flag":"1","ext_text":"","ios_phone":"2","ios_tablet":"2","android_phone":"2","android_tablet":"2","web":"2","sponsor":"","app_name":"","app_url":"","app_icon":"","app_price":"","sondaggio":"0","slideshow":"0","gallery":"0","autore":"David Erhel","image":"https:\/\/appsgratis.treeo.it\/getimage\/i=0-c=news_appsgratis_1476-q=90\/1627887079.jpg","image_code":"i=0-c=news_appsgratis_1476-q=90","static_commenti":"0","stato":"2"},"session_id":"j682so846sd521nkiraksea8kn","logged_in":"no"}